Laboratorio Visioni e condivisioni

  • Sumo

VISIONI E CONDIVISIONI
un laboratorio per lo spettatore

cos’è
– è uno spazio di discussione, riflessione e scambio  offerto a spettatori che vorranno vedere almeno 7 dei 14 spettacoli de I TEATRI DEL SACRO programmati a Roma dal 28 Marzo al 26 Maggio 2012
– è un’opportunità che si intende riservare a  giovani  che, già in ricerca  intorno al Teatro o al Sacro o a entrambi,  accettano l’avventura  di  condividere questa ricerca  al fuoco di una esperienza di visione comune
– è un’occasione per verificare se e come il Teatro può essere ancora, a certe condizioni, la forma d’arte che più d’ogni altra mette una comunità dinanzi alle sue questioni essenziali; se e come il Sacro può abitare la scena contemporanea
– è un laboratorio,  un luogo aperto al contributo di tutti i partecipanti dove non sono previsti professori che insegnano, ma animatori  di  conoscenza;  una palestra dove esercitarsi, non una scuola che rilasci attestati.

com’è strutturato
– il laboratorio si struttura in  incontri di due ore prima di ogni spettacolo in spazi del teatro o vicini, durante i quali sulla base di materiali appositamente predisposti il gruppo si confronta sullo spettacolo visto la volta precedente e si prepara alla visione di quello del giorno stesso
– il giorno 28  Marzo  2012 quando la rappresentazione a San Saba de In nome della madre dà inizio alla manifestazione, l’incontro avrà eccezionalmente la durata di tre ore (17,30-20,30) per  una introduzione allo spettacolo e insieme al laboratorio nel suo complesso
– il laboratorio è coordinato da Giorgio Testa affiancato nel lavoro da operatori de La casa
dello Spettatore
e da Federgat
– la partecipazione al laboratorio è gratuita.

info e prenotazioni
tel     3498734578
(dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30)

mail    teatridelsacro@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.