il progetto

  • Sumo

Il progetto I Teatri del Sacro è un’iniziativa della Federgat (Federazione Gruppi Attività Teatrali) con il sostegno della Fondazione Comunicazione e Cultura, e promossa dal Servizio Nazionale per il Progetto Culturale e dall’Ufficio Comunicazioni Sociali della CEI, in collaborazione con l’ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema).

Obiettivo del progetto è quello di promuovere proposte teatrali di qualità dedicate alla riflessione e alla comunicazione del sacro: spettacoli, performance, drammaturgie, rassegne e festival, ma anche eventi legati al recupero del teatro popolare religioso di tradizione.

In questo senso i Teatri del Sacro non è solo un Festival e neppure una semplice vetrina di nuove produzioni. È in prima istanza un’avventura artistica e culturale dedicata alle intersezioni, sempre più diffuse, fra il teatro e la ricerca spirituale e religiosa: un ‘corpo a corpo’ libero e sincero con le domande della fede, acceso dall’azione drammatica.

Spettacoli insieme di compagnie professionistiche e di compagnie amatoriali. Apparentemente uno “scandalo”, ma in realtà, a nostro avviso, un valore aggiunto, nella convinzione che il desiderio di fare teatro affondi le sue radici e produca i suoi frutti in un terreno comune e indivisibile: quello del gioco mimetico, con cui l’uomo ha fin dall’infanzia cercato di conoscere se stesso e di incontrare gli altri.

Un teatro, quindi, di tutti e il più possibile per tutti, affinché lo spettacolo torni ad essere, prima e oltre l’estetica della performance, un’occasione di partecipazione popolare, una festa a servizio della collettività e del suo ‘bene comune’, in nome di una bellezza concepita come gesto comunitario.

Nato nel 2008, il progetto ha avuto – ad oggi – tre edizioni: quella del 2008/09 e quella 2010/11. E’ in fase di allestimento quella 2012/2013.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.