DELIRIUM BETLEM sabato 20 dicembre a Torino

Appuntamento con I Re Marci di DELIRIUM BETLEM al Teatro Monterosa di Torino, che sceglie questo spettacolo de I Teatri del Sacro 2015 per avvicinarsi in modo profondo e originale alle festività natalizie.

Per informazioni: www.teatromonterosa.it

delirium-betlem_Comp2

È una notte tiepida dal cielo limpido, in una metropoli del nord Italia. Tre uomini, tre disadattati, nutrono, nel loro profondo, una ancor flebile speranza che qualcosa possa cambiare, che il mondo, tutto, possa finalmente svoltare e la loro esistenza, con quella dell’umanità intera, possa ritrovarsi in una nuova era. In questa meravigliosa illusione, vedono, nel cielo terso sopra di loro un segno inconfondibile, un presagio, la profezia che aspettavano: la Stella Cometa brilla imperturbabile e segna la Via. Il

 Cristo Redentore, il Figlio di Dio, l’essenza dell’amore incarnata sta tornando. Da questo momento nulla sarà più lo stesso. Le loro vite, il corso sbiadito della loro esistenza muterà inesorabilmente e per sempre. Alleluja.

Davanti al pubblico, sulla scena, uno spettacolo  dedicato ai Re Magi. O meglio, a tre individui disillusi e annoiati – falliti, sarebbe l’impietosa corretta definizione – che vestono i panni di contemporanei Re Magi in un supermarket dell’Italia dei nostri giorni. E che dei nostri giorni hanno assorbito e rigettato e introiettato ed espulso tutte le angosce, tutte le manie, tutte le povertà e tutte le inutili ribellioni.
Eppure, leggerezza. Non superficialità, ma lievità. Gioco scenico e vocalico, anche, in caleidoscopi di canzoni italiane più o meno pop che si rincorrono e
si intrecciano a fiumi di concitate parole, e sfociano nello sketch (e che “Delirium” sia), mentre raccontano che – forse- d’improvviso, un senso può ancora esistere. Che forse, nonostante tutto, se qualcuno ti sceglie, se ci si sente scelti, ancora si può.

Elisa Leoni
Bergamo post

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Circuitazione, ed. 2015, Edizione 2015, News. Contrassegna il permalink.