“Giobbe, storia di un uomo semplice”: due repliche in arrivo

In scena venerdì 17 novembre alle ore 21.00 al teatro Testori di Novate Milanese, lo spettacolo di Roberto Anglisani, “Giobbe, storia di un uomo semplice” con testo di Francesco Niccolini, tratto dall’omonimo libro di J. Roth (ingresso gratuito) e venerdì 15 dicembre alle ore 21 al Teatro Ferrari di Camposampiero (Pd), all’interno di un evento realizzato in collaborazione con la Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani.

foto di Silvia Varrani

Pubblicato in Circuitazione, ed. 2017, News | Commenti disabilitati su “Giobbe, storia di un uomo semplice”: due repliche in arrivo

“Non un’opera buona” per Galassia Luther (Roma, 19 ottobre)

Il Goethe Institut organizza una serata di filosofia, jazz e teatro per i 500 anni della Riforma. Giovedì 19 ottobre 2017 presso la Sala Accademica del Conservatorio di Santa Cecilia (via dei Greci 18), si succederanno, la Lectio magistralis del Prof. Giacomo Marramao sull’eredità della Riforma e il destino dell’Europa (ore 18.30), SILENZI LUTERANI (ore 20.00), composizione jazz originale di Paolo Damiani con testi di Pier Paolo Pasolini e Martin Lutero, e – alle ore 21.00 – lo spettacolo teatrale NON UN’OPERA BUONA (vincitore I Teatri del Sacro 2017), sulla figura di Martin Lutero, uomo che fu insieme “sia santo che diavolo, un devoto e un peccatore, un eretico e un saggio, tanto un frate dai saldi principi quanto un uomo incapace di controllarsi”.

Scarica il programma completo di GALASSIA LUTHER

Per ulteriori informazioni: tel. +39 06 8440051 – info@rom.goethe.org – www.goethe.de/roma

 

Pubblicato in Circuitazione, ed. 2017, News | Commenti disabilitati su “Non un’opera buona” per Galassia Luther (Roma, 19 ottobre)

I Teatri del Sacro a Le vie dei Festival


Pubblicato in Circuitazione, ed. 2017, News | Commenti disabilitati su I Teatri del Sacro a Le vie dei Festival

Proclamati i vincitori del festival I Teatri del Sacro 2017

Quattordici spettacoli in prima nazionale assoluta e un progetto speciale animeranno le vie, i teatri, le chiese di Ascoli Piceno dal 5 all’11 giugno per la quinta edizione del Festival I TEATRI DEL SACRO.

Tra i vincitori: Le Belle Bandiere di Elena Bucci e Marco Sgrosso con un lavoro sul Paradiso Perduto di Milton, la compagnia di danza Abbondanza/Bertoni con un’affascinante coreografia ispirata alla figura dell’Arcangelo Gabriele, Maurizio Donadoni alle prese col Secretum di Petrarca, le giovani compagnie Maniaci d’Amore e Vuccirìa Teatro in scena con due sorprendenti drammaturgie originali e Giovanni Scifoni, in un divertente monologo sull’amore e il sesso.

A completare l’elenco delle compagnie in scena a giugno: I primi cinquant’anni di Walter Leonardi, il rito dell’ “affruntata” raccontato da Laura Magni, Roberto Anglisani con un testo su Giobbe a firma di Francesco Niccolini, la “fidelity card” miracolosa di Nella Tirante, la musica del Piccolo canto di resurrezione di Musicali si cresce, L’Angelo caduto tra i burattini di Erbamatta, il Martin Lutero della compagnia Il ServoMuto e la danza leggera e poetica di Twain con Little Something.

Premiato come progetto speciale La festa d’ognissanti della compagnia Malalingua: uno spettacolo itinerante che con ironia condurrà gli spettatori in un viaggio nei secoli tra santi, martiri e miracoli.

Appuntamento ad Ascoli Piceno dal 5 all’11 giugno 2017 con I Teatri del Sacro, un’iniziativa di Federgat in collaborazione con ACEC, Fondazione Comunicazione e Cultura, Ufficio nazionale per le Comunicazioni Sociali della CEI, con il sostegno del Mibact.

 SPETTACOLI VINCITORI DE I TEATRI DEL SACRO 2017  

 Fidelity Card (cosa sono le nuvole)
Il paradiso perduto e ritrovato (Le Belle Bandiere)
Il desiderio segreto dei fossili (Maniaci d’Amore)
Piccolo canto di resurrezione (A.C. Musicali si cresce)
Giobbe (Teatro d’Aosta)
L’angelo (Erbamatta)
Secretum (Mimo Danza Alternativa)
Cosa buona (Engage)
Immacolata concezione (Vuccirìa Teatro)
I miei primi cinquant’anni (Buster)
Happy Mary (Negrimusic)
Non un’opera buona (Il ServoMuto)
Little Something (Twain)
Gabriel (Abbondanza/Bertoni)

Progetto speciale:   La festa d’ognissanti (Malalingua)


Pubblicato in News | Commenti disabilitati su Proclamati i vincitori del festival I Teatri del Sacro 2017

Continua a Milano la selezione su 20 minuti di spettacolo

Dopo le prime selezioni al Teatro India ultima fase di valutazione a Milano per scegliere gli spettacoli che debutteranno ad Ascoli Piceno dal 5 all’11 giugno.

Appuntamento a Campo Teatrale (ingresso artisti, via Cambiasi 10) dal 1 al 5 febbraio.

Le selezioni sono aperte al pubblico.

Questo il calendario delle selezioni.

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati su Continua a Milano la selezione su 20 minuti di spettacolo

Dal 14 gennaio la presentazione dei 20 minuti a Roma

Con l’anno nuovo riprendono le selezioni per la quinta edizione del festival. Il primo appuntamento è a Roma, al Teatro India (lungotevere Vittorio Gassman 1), dove le compagnie del centro-sud presenteranno alla Commissione 20 minuti di spettacolo.

Questo il calendario con gli orari di convocazione (clicca sull’immagine per ingrandirla).

Pubblicato in News | Commenti disabilitati su Dal 14 gennaio la presentazione dei 20 minuti a Roma

Ecco chi passa la prima selezione per I Teatri del Sacro 5

newsDopo quasi due mesi di intenso lavoro, la Commissione Esaminatrice – composta da Ernesto Diaco (Ufficio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della CEI), Giorgio Testa (La Casa dello Spettatore), Fabrizio Fiaschini (Università di Pavia e direttore artistico dei Teatri del Sacro), Gabriele Allevi (festival DeSidera e Museo Diocesano di Milano), Francesco Giraldo (ACEC) e Claudio Bernardi (Università Cattolica di Brescia e festival Crucifixus di Brescia) – ha concluso la prima selezione basata sulla presentazione dei progetti “in cartaceo”, individuando quelli che passano alla seconda fase della selezione “dal vivo”.

Scegliere tra le molte proposte presentate non è stato facile, tanto più data la qualità diffusa di molti progetti, ma alla fine la rosa è stata ristretta a 78 titoli di compagnie provenienti da tutta Italia.

Qui l’elenco dei progetti di cui saranno presentati 20 minuti a Roma (presso il Teatro India) e a Milano (a Campo Teatrale) rispettivamente nei mesi di gennaio e febbraio del 2017.

Per aggiornamenti, …stay tuned!

Pubblicato in News | Commenti disabilitati su Ecco chi passa la prima selezione per I Teatri del Sacro 5

La Commissione si mette all’opera per la V edizione

267 le domande di partecipazione arrivate alla quinta edizione del bando di concorso. Ora la Commissione inizia il suo (gravoso) lavoro.

I primi risultati sono attesi per dicembre 2016, quando le compagnie che passano alla seconda fase di selezione riceveranno un’email con le istruzioni di convocazione.

Buon lavoro e… buona attesa!

I tempi delle selezioni, solitamente

Pubblicato in News | Commenti disabilitati su La Commissione si mette all’opera per la V edizione

L’1 e il 2 settembre I TEATRI DEL SACRO arrivano a Bari

Giovedi’ 1 e venerdì 2 settembre, Il Piccolo Cinema con Acec e Federgat porteranno a Bari due delle opere vincitrici della quarta edizione de I Teatri del Sacro

I due spettacoli selezionati raccontano molto bene l’anima, la tradizione religiosa e la ricerca spirituale coinvolgendo lo spettatore e mettendo a tema l’Umano e la Misericordia nell’anno giubilare.

Caino Royale 1

un’immagine di “Caino Royale”

Il primo è una commedia ironica, una “Divagazione paradossale intorno alla violenza intrinseca dell’essere umano costruita su una drammaturgia per quadri che alterna l’esilarante discussione tra i due fratelli a episodi stilizzati in caricatura di sopraffazioni varie (…). In scena ci sono Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin, brillanti talenti da tenere d’occhio. Tutto molto efficace e diretto. Semplice, ma non facile”. (Repubblica, 13/11/15).

Il secondo è un opera intima e riflessiva sulla vita di S. Giuseppe da Copertino che parla di tenacia e di purezza d’anima. Un lavoro pregno di poesia e verismo, che strappa lunghi applausi al pubblico.(KLP teatro) All’inizio si ride, ma appena Pugliese si solleva dallo sgabello, ecco che frate Giuseppe torna davvero a volare! (Avvenire)

 

Gli spettacoli

Giovedì 1 settembre: CAINO ROYALE_lo spettacolo originale

con Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin

(regia Rita Pelusio, scritto da Domenico Ferrari, Rita Pelusio e Alessandro Pozzetti, in collaborazione con Riccardo Piferi, costumi e scenografie Barbara Petrecca, luci e sonorizzazioni Luca De Marinis)

La storia: D’accordo, quella di Caino e Abele, il fratello cattivo e il fratello buono, il reietto e il prediletto, è una storia che conosciamo tutti.

Ma cosa succederebbe se i due archetipi della storia dell’umanità fossero posseduti dalla forza sovversiva e corrosiva di due clown? Chi saremmo oggi se Caino non avesse voluto uccidere Abele? E soprattutto: è possibile non essere figli di Caino?

In una girandola di personaggi e situazioni surreali, tra canzoni e gag, i nostri eroi si interrogano se sia possibile cambiare le sorti della loro storia e forse della storia intera. E ingaggiano tra loro un gioco a odiarsi e amarsi che non ha fine.

 

Venerdì 2 settembre: PER OBBEDIENZA_dell’incanto di frate Giuseppe

con Fabrizio Pugliese (drammaturgia Francesco Niccolini, Fabrizio Pugliese, regia Fabrizio Saccomanno, Fabrizio Pugliese, collaborazione artistica Enrico Messina)

Per obbedienza-1

Un’immagine di “Per obbedienza. Dell’incanto di frate Giuseppe”

La storia: Non è certo un campione di arguzia, Giuseppe. Siamo in Salento, nel primo seicento: un’epoca caratterizzata da malattie, bigottismo, inquisizione quando il sempliciotto Giuseppe si innamora della Madonna, restando “voccaperta”, e così viene rinominato. Il suo amore diviene una vocazione, e con il passare del tempo e del tutto inconsapevolmente raggiunge l’estasi, ma anziché abbandonare il corpo, come di solito avviene in questi casi, Giuseppe il corpo lo porta con sé e vola, finendo per ritrovarsi su di un albero, sul tetto di una casa o sul campanile, da dove ogni volta deve essere aiutato a scendere, senza che ricordi minimamente come sia finito fin lassù. Ma il destino ha riservato misteri ancora più sconosciuti a questo personaggio umile.

L’iniziativa è ad Ingresso gratuito (ore 20.30) e significativo è il luogo scelto per le due performance: l’oratorio della Parrocchia “Spirito Santo” a Santo Spirito dedicato a “Don Lorenzo Ekwe”, un luogo che per sua vocazione deve e può “accogliere tutti”.

Vi aspettiamo numerosi presso l’oratorio sito in Via Fiume, 01 a S.Spirito – Bari.

Info sul sito www.cinemapiccolo.it oppure 080 533 61 31

 

 

 

Pubblicato in Circuitazione, ed. 2015, News | Commenti disabilitati su L’1 e il 2 settembre I TEATRI DEL SACRO arrivano a Bari

E’ online il nuovo bando di concorso per la quinta edizione

E’ disponibile da ieri, 4 luglio,  sul sito Federgat il bando di concorso per la quinta edizione de I Teatri del Sacro (annualità 2016-17).

Il modulo online per partecipare sarà disponibile dal 15 luglio e accessibile fino alla scadenza dei termini per partecipare (cioè il 30 settembre).

Per informazioni o chiarimenti su quanto scritto nel bando, è possibile mettersi in contatto con Federgat/I Teatri del Sacro scrivendo a teatridelsacro@gmail.com o chiamando il numero 349.0734578 (il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, eccetto nel periodo dal 15 agosto al 4 settembre, in cui è possibile comunicare solo via email).

Pubblicato in News | Commenti disabilitati su E’ online il nuovo bando di concorso per la quinta edizione